Archivi tag: musica

c’era due volte, e c’è ancora

Il 21 aprile di quest’anno i barabbisti sono calati su Busto Arsizio per cantare le Schegge di Liberazione. Da un sacco di tempo mi dicevo quanto sarebbe stato bello fare le Schegge a Busto, in pratica dalla prima volta che … Continua a leggere

Pubblicato in punti fermi | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

appiccicati addosso

Ogni tanto capita di vedere un film che ti rimane appiccicato addosso per un bel po’ di giorni, e spesso è per la storia che racconta, ma molto più spesso è per l’atmosfera, che è poi la stessa cosa delle … Continua a leggere

Pubblicato in elucubrando, la fabbrica dei sogni | Contrassegnato , , , , , , , , , , , | 3 commenti

the ballad of john and yoko

Quando i Beatles erano i Beatles, io non ero che un pensiero – forse – nella testa di qualcuno. Non so quindi come sia andata veramente, quella storia – la storia di quei quattro tizi comunissimi, partiti da quella cantina … Continua a leggere

Pubblicato in elucubrando, fare il tifo | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , | 1 commento

woodstock 2.0

Rispondere alla domanda Cosa faresti se dovessi vincere al Superenalotto? non è semplice come possa sembrare. Innanzitutto c’è da dire che il montepremi, negli anni, è lievitato in modo imbarazzante. E uno quando pensa “vincere al Superenalotto” non pensa “vincere … Continua a leggere

Pubblicato in elucubrando, punti fermi | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

impressioni di febbraio

La mia mente esonda liquida e si scioglie sulla tastiera. Per questo che poi certi tasti non funzionano. Tipo la s la devo sempre schiacciare un paio di volte. E poi c’è il tasto sinistro del touchpad tutto consumato. Un’ellisse … Continua a leggere

Pubblicato in elucubrando | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , | 1 commento

il grande freddo

Stanotte c’era quel tipo di freddo che ti rendi conto di cosa voglia dire essere un pacco di surgelati nel freezer. Quello che quando ti muovi scricchioli. Che resta attaccato pervicacemente ai bordi dei finestrini della macchina, mentre tu cerchi … Continua a leggere

Pubblicato in nostalgie, piacevolezze | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

brown years #2

“Io, Frank, dal vivo, l’ho visto quattro volte. Quattro volte. La più memorabile è stata nell’estate del Settantaquattro, al Vigorelli, a Milano. Perchè c’era Beppe, Beppe Facciadicavallo, che lavorava insieme al service, insomma, montava e smontava il palco, e così … Continua a leggere

Pubblicato in nostalgie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento