Archivi categoria: com’è strano a milano

the dark side of things

Ogni cosa ha un lato oscuro. Le persone, le stagioni, le città, gli stati d’animo. Quelli a cui piacciono le frasi fatte, lo chiamano “il rovescio della medaglia”. Quelli tutti yogurt, yoga e lana cotta vi diranno sicuramente qualcosa sullo … Continua a leggere

Pubblicato in com'è strano a milano, elucubrando | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , | 2 commenti

mai mai scorderai

Ma solo io quando vedo Piazza Sire Raùl, penso sempre a Kenshiro?

Pubblicato in com'è strano a milano, son cose | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

belle epoque

Il giardinaggio è in. Questo ho imparato da tre giorni di standismo alla Fiera Orticola di Milano. Pare che, per il weekend, i giardini di Porta Venezia, non solo si siano popolati di sedicenti vip, con il consueto codazzo di … Continua a leggere

Pubblicato in com'è strano a milano | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 4 commenti

moon river

Stamattina ero stra in anticipo per il lavoro alla fiera Orticola, nei giardini di via Palestro. Ma tipo in anticipo di un’ora e mezza, una cosa mai successami prima d’ora, e infatti ero estremamente disorientata dalla nuova esperienza. Bè, quello … Continua a leggere

Pubblicato in com'è strano a milano, la fabbrica dei sogni | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento