sulla fascia

tuttaunaltramusica

Tutte le volte che vado in libreria, finisco sempre per chiedermi se Nick Hornby, di lavoro, in realtà non faccia quello che scrive le fascette promozionali dei libri. Tipo che sembra che almeno un libro su tre sia avvolto da una fascetta con una frase di presentazione firmata da Nick Hornby. Poi però leggo dei libri di Nick Hornby che mi piacciono, e allora penso che anche un po’ chissenefrega, che tanto poi figurati se le fascette le scrive davvero lui.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in dentro le pagine e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a sulla fascia

  1. sarasx ha detto:

    Io per anni ho scelto i libri in base alle fascette. Nell’incertezza tra due titoli vinceva sempre il fascettato. Così che mi viene da pensare che forse le fascette in fondo hanno il loro valore, no?
    (Io chi le scrive me lo son sempre chiesta comunque, che certe volte avrei voluto fare proprio quel lavoro lì 🙂 )

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...