black vomit christmas

che quando poi sai queste cose, rimpiangi il momento in cui non le sapevi

Ora, facciamo pure che Gesù sia risorto e se ne stia lassù tra le nubi ad ammirare col suo paparino questa sottospecie di schifo che chiamano mondo. Ricordate che per tipo una trentina d’anni – chè lui era un bambino precoce – si è smazzato l’umanità predicando, e alla fine si è pure fatto crocifiggere, voglio dire, si è fatto crocifiggere, pensateci bene, a cosa vuol dire, farsi crocifiggere. Col padre che si ritrovava, secondo me, poteva pure trovare il modo di evitarla, la crocifissione, insomma, suo padre è uno che se gli girano ti inonda il mondo in due minuti, o ti manda giù un esercito di cavallette bastardissime, però lui si è lasciato crocifiggere perchè, probabilmente, nella sua ingenuità, pensava che forse, almeno con quel gesto estremo, l’umanità avrebbe imparato qualcosa.

Pensate come gli girano i coglioni, adesso, se veramente è risorto e ci guarda da lassù. Che nonostante tutto, l’umanità non solo non ha capito un cazzo di niente, ma usa pure il suo nome per fare delle merdate disgustose che vanno contro a qualunque cosa lui abbia predicato per quei trent’anni là, prima di lasciarsi crocifiggere. Secondo me gli girano a elica, proprio. Secondo me, altro che cavallette. Altro che essere zen, scommetto che pure Buddha gli dà ragione di brutto.

Comunque a me i leghisti mi fanno schifo. Ma proprio schifo schifo, non è un’immagine metaforica, mi fanno venire da vomitare allo stesso modo che se mi trovassi davanti una montagna di merda mescolata al vomito. E secondo me pure Gesù, e il suo amico Buddha, e pure il suo papà, sono d’accordo con me.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in schifo e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a black vomit christmas

  1. krom ha detto:

    grande naima. pensa che ci vivo a contatto con queste merde. ma ormai non ci incazziamo nemmeno più. ci siamo assuefatti alla puzza.

  2. Pingback: White Christmas. « {krom}

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...