the Cw reviews pt. 2 – The Vampire Diaries

una raffinata e sobria campagna promozionale

una raffinata e sobria campagna promozionale

Questo post sarà breve perchè di The Vampire Diaries avevo già parlato qui. Ma sento che vale la pena ritornarci sopra, prima di tutto perchè l’uscita di New Moon incombe con la sua folla di adolescenzialità mormone, e poi perchè nessuna ragazzina emo è venuta qui a insultarmi, e ciò mi ha fatto sentire molto sola. Tra l’altro, proprio un paio di sere fa una persona di cui mi fido molto mi ha detto che, tutto sommato, poi, la saga di Twilight (i libri, non i film) non è così male, e ciò ha scombinato tutte le mie certezze.

Bè, ma torniamo all’amata Cw che, come sempre fa, sfrutta le mode e i successi del momento per produrre serie di dubbissimo gusto e di totale inutilità. [Ovviamente, spoilerini sull’imprevedibile The Vampire Diaries]. Dunque, siamo in una cittadina random degli Usa, di quelle dove però fa freddo e intorno ci sono i boschi, quindi, a occhio e croce, New England un po’ in culo ai lupi. La cittadina si chiama Mystic Falls, in pratica Stars Hollow, ma un po’ più cupa.

C’è una tale Elèna (con l’accento sulla seconda e), naturalmente bella, intelligente e sensibile, che nei libri da cui è tratta la serie, mi dicono, era la biondareginettadellascuola, ma qua è diventata bruna&introversa, perchè se no magari non si capisce che è Bella di Twilight con un altro nome. Poi c’è un vampiro che cerca di fare le facce alla Robert Pattinson, e infatti lo inquadrano sempre di semiprofilo come Robert Pattinson, però ha almeno quindici anni di più ed è, fondamentalmente, brutto. E poi, che malditesta deve venirgli per mantenere sempre quest’espressione. Dal momento che è brutto, per far capire che in realtà è un figodellamadonna, tutte le persone intorno non fanno altro che ripetere “oh, che figodellamadonna!”, accrescendo l’effetto di assurdità. E poi c’è Boone di Lost che fa il vampirocattivo fratello del vampirobuono (voglio sapere com’è che sono fratelli. Cioè, è nel senso “fratello fratello” oppure più “fratello amico fratello”?). Lo sport preferito di Boone di Lost – che si chiama Damon, così lo capite tutti che è cattivo, comunque per fugare ogni dubbio, lo vestono sempre come un motociclista tamarro anni ottanta – è buttarsi sotto le macchine nelle strade deserte così poi quando la gente si ferma per soccorrerlo, lui li mangia. Nel tempo libero, rompe i coglioni al vampirobuono&brutto, e, se da un lato posso capirlo, visto che non c’è nulla di più mortalmente noioso di un vampiro buono (vedi alla voce Bill Compton), dall’altro mi sembra che, tutto sommato, sia un modo francamente stupido di buttare via la propria immortalità. E porterà inequivocabilmente a un triangolo amoroso, con immagini promozionali davvero creepy, tipo questa.

Il tocco di classe è che Elèna e Stèfan (il vampirobuono) scrivono dei diari e chiaramente c’è la loro voce fuoricampo a inizio e fine episodio, roba che ha già scartavetrato la minchia in ben cinque stagioni di Grey’s Anatomy, ma, soprattutto, si completano le frasi a vicenda. Diabetici, occhio.

Intorno a questo terzetto impagabile, si aggirano l’amica sensitiva che ha le visioni quando tocca le persone, il fratellino emo tossico&spacciatore che però è tanto sensibbbile, l’ex fidanzato che guarda sempre Stèfan in obliquo perchè “tu non me la racconti giusta, lo so che nascondi un segreto”, l’amica bionda&scema, la zia stordita.

Ho lasciato per la fine quella che secondo me è la vera chicca: i vampiri vanno in giro anche di giorno senza dislenguarsi come ghiaccioli a luglio e senza nemmeno sbrilluccicare glitterati come Edward Cullen. Volete sapere come mai? E’ perchè c’hanno l’anello magggico. Seriously. Anello magggico che, tra l’altro, non è una roba sobria alla Tolkien con le scritte in elfico dentro, ma una trashata paurosa tipo le patacche che si trovano in Montagnola alle bancarelle dei metallonzi.

E con questo, basta, temo di aver parlato pure troppo. Se volete approfondire, comunque, gente ben più esperta di me ha recensito egregiamente The Vampire Diaries. Vi rimando alla loro sapienza.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in masochismi seriali e contrassegnata con , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...